Ristorazione

La Resilienza

Comunità Alloggio

Ciascuna sede della Comunità Alloggio La Resilienza è indipendente nell'erogazione del servizio di ristorazione, disponendo di cucina interna gestita dal cuoco.

Menù

Il menù servito presso la Comunità Alloggio La Resilienza ruota ogni 4 settimane e varia in base alla stagionalità degli ingredienti, degli alimenti e di tutte le materie prime impiegate nella preparazione dei pasti. Solitamente comprende: 

  • Primo
  • Secondo
  • Contorno
  • 2 frutti o dessert

I pasti sono prenotati settimanalmente tramite un modulo e vengono cucinati seguendo il modello alimentare della dieta mediterranea, come suggerito dalle linee guida nazionali emanate dal Ministero della Salute.
In ogni sede, viene condiviso con i cuochi il Piano Assistenziale Individuale di ciascun ogni ospite. Quindi, in base alle esigenze, ai bisogni e alle eventuali problematiche mediche di ciascun ospite è garantita la personalizzazione del menù:

  • alimentazione proteica;
  • alimentazione iperproteica;
  • alimentazione iposodica;
  • alimentazione liquida con cibi frullati.

Somministrazione dei Pasti

Compresi nella retta base ci sono 4 pasti nell’arco della giornata:

  • Colazione
  • Pranzo
  • Merenda
  • Cena

Gli Operatori Socio Sanitari OSS garantiscono l’assistenza al pasto per tutti gli ospiti che ne hanno necessità.

Laboratori di Cucina

Grazie alle attività proposte dall’equipe educativa, gli ospiti di ciascuna struttura possono partecipare attivamente ai laboratori di cucina, sotto la guida dell’educatore, del cuoco e degli OSS.

Qualità del Servizio

Per la Comunità Alloggio La Resilienza è fondamentale garantire sempre uno standard qualitativo, perché la centralità della persona è alla base dell’impostazione del nostro lavoro. Per questo, periodicamente, vengono condotte verifiche del servizio erogato, affinché l’ospite possa valutare: 

  • qualità della ristorazione;
  • quantità degli alimenti;
  • gradimento generale del servizio.